Sciopero proclamato per venerdì 26 marzo 2021

Sciopero Nazionale Trasporto Pubblico Locale indetto per venerdì 26 marzo 2021 

In data 5 marzo 2021 2021 è pervenuta alla Start S.p.A. l’adesione da parte delle Segreterie Territoriali FILT-CGIL, FIT-CISL, UIL TRASPORTI, FAISA CISAL,  UGL e FNA allo sciopero nazionale di 24 ore proclamato per la giornata di venerdì 26 marzo 2021 per il rinnovo del Contratto Nazionale di Lavoro scaduto nel 2017.

Lo sciopero, nel rispetto di quanto previsto ai sensi della Legge 146/90 e 83/2000 e sulla tutela dei diritti della persona costituzionalmente assicurati e successive modificazioni, si svolgerà con le seguenti modalità:

LINEE AUTOBUS URBANE ED EXTRAURBANE

  • Verrà garantita l’effettuazione delle corse in partenza dai capolinea dalle ore 05:30 alle ore 08:29 per la fascia mattinale e dalle ore 17:30 alle ore 20:29 per la fascia serale. Le altre corse potranno subire cancellazioni.

UFFICI AMMINISTRATIVI E START POINT

  • Uffici: l’attività potrebbe essere sospesa per l’intera giornata;
  • Start Point San Benedetto Del Tronto: l’attività potrebbe essere sospesa per l’intera giornata;

 

Per ogni ulteriore informazione è a disposizione degli utenti il Numero Verde Start 800443040 dalle ore 08:30 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00.

Si segnala che in occasione dei precedenti scioperi proclamati dalle sigle sindacali di cui trattasi l’adesione è stata del 21%.

Avviso sciopero 26 marzo 2021

In relazione alla comunicazione aziendale del 18/03/2021 si precisa che per un mero errore è stata indicata una percentuale di adesione del 21% nello sciopero precedente mentre la percentuale corretta è del 60% calcolata sul totale dei dipendenti assunti a T.I. e T.D. interessati dalla fascia oraria dello sciopero.

Comunicazione sciopero 26 marzo 2021